Yoga Bus Viaggio in India dal sud al nord

yogabusViaggio in India dal sud al nord

DURATA: 21 GIORNI

Periodo:  Da definire

Proposta di viaggio riservata ai soci dell’ Associazione Vedaguru.

Viaggio In India dal Sud al Nord; IL SOGNO DIVENTA REALTA’.. POTER VIAGGIARE IN COMPAGNIA CERCANDO TUTTO IL BELLO CHE C’E’..dal Kerala, la terra nativa dell’ Ayurveda a Risikesh capitale del mondo dello Yoga..

Un’ esperienza inspiegabile che ti toccherà nel profondo …

mappa india

Arrivo all’aeroporto di Trivandrum (capitale del KERALA)

Trasporto al Samudr Hotel ( distanza 18 km dall’ aeroporto tempo di percorrenza 35 minuti circa)

  • TRIVANDRUM

Trivandrum sorge su sette colline e si trova a 90 Km dalla punta estrema dell’India meridionale. Il suo vecchio nome è per noi molto più facile da ricordare e pronunciare ma l’attuale nome ufficiale porta in sé le origini mitologiche della città. La parola Thiruvananthapuram significa “la città di Anantha o la dimora del sacro serpente dalle cinque teste Anantha, che costituisce il giaciglio su cui riposa il Signore Vishnu, il conservatore nella Trinità delle divinità indu’. La storia di Thiruvananthapuram è strettamente collegata con quella del Tempio Sri Padmanabhaswamy, dedicato a Padmanabha o Signore Vishnu. Visita al Tempio di Sri Padmanabhaswamy.

  • KOVALAM (LA DIMORA DEL DIO SHIVA)

Kovalam significa boschetto di alberi da cocco; Situata a 16 km a nord di Trivandrum, Kovalam, da semplice villaggio di pescatori, si è trasformata in una delle mete vacanziere più importanti di tutto il paese per le sue spiagge che si estendono per 17 km di costa e formano un enorme promontorio roccioso riparato dalle correnti del Mar Arabico creando un ambiente ideale per le attività balneari: il mitico terzetto è composto dalla Lighthouse Beach, la più frequentata dai turisti con il suo faro che, dall’alto dei 35 metri, domina la collinetta di Kurumkal; Eve’s Beach apprezzata per le sue cristalline acquee e per essere stata la prima spiaggia del paese dove mettersi in topless e, infine,  Samudra Beach, molto amata dai pescatori alle prese con il proprio mestiere.

Pernottamento al Samudra Hotel che prende il nome proprio dalla spiaggia che significa” oceano ” ed è un luogo ideale per godere a pieno la bellezza di Kovalam . Ogni stanza della struttura si affaccia sul mare e e si può percepire l’essenza del sole, della sabbia e del mare

Si parte con lo Yoga Bus!! 160 kilometri da Kovalam ad Allepey, tempo di percorrenza all’ incirca di 5 ore

  • ALLEPEY

Pernottamento su casa galleggiante nelle back waters!!

Allepey è un importante centro dell’industria della fibra di cocco ed è collegata da una rete di canali a Kottayam e Quilon, che si possono raggiungere lungo ampi canali. La navigazione riserva caratteristici e bellissimi scorci: verdi e vasti palmeti, canali circondati dalla vegetazione lussureggiante che si allargano dando vita a laghi e lagune o si intersecano lasciando scoperte minuscole lingue di terra dove sorgono piccoli villaggi di pescatori.

Le Houseboat sono delle case galleggianti con aria condizionata e bagno privato che navigano fra i canali interni delle acque del Kerala. Nascono come barche utilizzate per il trasporto delle merci fra i canali e del riso in particolare.Sono un l’opera d’arte dove bene si uniscono ingegneria e senso estetico; vengono costruite legando insieme pezzi di legno con corde di fibra di cocco poi rivestite con una resina caustica ottenuta facendo bollire gusci di anacardi: nessun chiodo viene utilizzato!

Le Houseboat sono il mezzo migliore per esplorare le Backwaters in Kerala ammirando la natura incontaminata e la vita degli abitanti per i quali queste acque rappresentano la loro casa e il loro sostentamento.

  • WAYANAD

Forza !! tutti sul bus per ammirare un altro pezzo d’ India.. 290 kilometri da Allepey fino a Wayanad ( regione dove è ubicato il centro Vedaguru)

Tempo di percorrenza : circa 8 ore

La parola Wayanad deriverebbe dalla fusione delle parole Vayal (risaia) e Naad (terra).

“ ..Respirare la freschezza di  Wayanad al profumo di cardamomo e vaniglia e’ una sensazione che ti rimarra’ nel cuore..” Wayanad e’ un paradiso verde ricoperto di foresta e  di piantagioni di banana, te , caffe, gomma, vaniglia e spezie. Per quanto riguarda la fauna si possono  vedere elefanti,  scimmie cofano,  loris,  manguste, gatti della giungla,  sciacalli, tigri, cervi maculati, bisonti indiani , ghepardi, orsi selvatici, pavoni, coccodrilli.Il santuario ricco di diversita’ biologica e’ parte integrante della biosfera della riserva del Nilgiri che e’ stato istituito con l’ obbiettivo specifico della conservazione del patrimonio biologico della regione.Nascoste tra le pittoresche colline di questa terra incontaminata troviamo alcune delle piu’ antiche tribu’ del Kerala e di tutta l’ India. Pernottamento al Bloom Resort-

  • MADIKERY

140 kilometri di strada da Wayanad fino a Madikery – Tempo di percorrenza circa 4 oe e 30 min.

MadiKery conosciuta anche come il Kashmir del sud per i suoi meravigliosi paesaggi e l’ aria fresca e frizzantina, località ricca di parchi e cascate al profumo di spezie e di caffè. Pernottamento al Coorg Adventure Club situato a Virajpet, 28 km da Madikeri, offre una piscina esterna ed una bellissima terrazza con vista.

  • MANGALORE

140 km da Madikery fino a Mangalore – Tempo di percorrenza: 4 ore

Pernottamento al Krishna Ayurveda Hotel. A Mangalore oltre ad degli interessanti templi  si trova Sammilan Shetty’s Butterfly Park un meraviglioso habitat naturale di rare specie endemiche di farfalle ed è mantenuto nel modo più naturale con  l’ interesse di preservarle.

  • GOA

355 km da Mangalore a Goa – Tempo di percorrenza di circa 8 ore.

Goa: Lo stato di Goa è nella costa occidentale dell’India ed è il più piccolo del Paese, oltre che il più ricco. Pernottamento: Situato a soli 300 metri dal tratto privato della Spiaggia di Colva-Varca, il Colonia Jose Menino vanta una piscina all’aperto, camere con connessione WiFi gratuita, un bar a bordo piscina e un ristorante. L’oceano arabico accogliente con le sue acque calde è incantevole durante tutta la giornata dall’alba al tramonto.

  • MAHABALESWAR

Pernottamento all’ Hotel Silver Leaf – 410 km da Goa a Mahabaleswar – Tempo di percorrenza: 8 ore

Situata a 1372 m. sul livello del mare, a circa 120 Km da Pune, è la più grande e tra le più gradevoli località di montagna dell’India centrale; fu residenza estiva della presidenza britannica di Bombay ed è per questo che in epoca coloniale qui vennero costruite buone strade, mansioni prestigiose, bungalows, chiese, campo da polo e ippodromo, che ancora regalano all’ambiente una sofisticata aria coloniale.

  • MUMBAI O BOMBAY

230 km dal mahabaleswar a Bombay, tempo di percorrenza circa 5 ore – Pernottamento all’ Hotel Blue Orchid.

L’antica Bombay, oggi più conosciuta come Mumbai, è la più grande città dell’India. Un tempo, nella zona dove oggi si è sviluppata questa metropoli c’era un agglomerato di sette isole, congiunte poi tra loro grazie ad un sistema di dighe che diede vita alla Grande Bombay. I luoghi di maggior interesse si trovano nella parte sud della città, chiamata Colaba che ospita il simbolo di Mumbai rappresentato dal Gateway of India, posizionato lungo il viale marittimo nella zona di Apollo Bunder, ovvero il porto.

  • ELLORA

340 KM tempo di percorrenza circa 6 ore

Ellora si trova quasi nel centro dell’India, a breve distanza da Bombay e dalla piu` celebre Ajanta. Ellora e Ajanta ospitano le cave buddiste piu`celebri dell’India, madri di tutte le cave buddiste dell’Asia.

  • YAWAL

200km da Ellora tempo di percorrenza circa 4 ore – Pernottamento all’ Hotel Maan Residency

Visita al Gandhi Research Foundation di Jalgaon.Ripercorreremo insieme l’intera vita di Gandhi dalla nascita alla morte. Sarà un’esperienza molto commovente. Visiteremo Ecchapurti Ganesh Temple e la Riserva delle tigri

  • UJJAIN , MADHYAPRADESH

350 km da Yawal, ptempo di percorrenza circa 7 ore – Pernottamento all’ Hotel Sooryodhaya

  • UDAIPUR

Pernottamento al Prince Heritage Home – 320 km da Ujjain, tempo di percorrenza 5 ore.

Udaipur è stata definita come “il luogo più romantico del continente indiano” e non si fatica a capire il perché. E’ la “città dell’alba” o la “città bianca” ed il bianco, assieme al rosa pallido ed al giallo crema, sono i colori che contraddistinguono questa città del Rajasthan. La città sorge ai piedi dei monti Aravalli, sulle sponde del romantico lago Pichola, un grande lago di ben 41 km di lunghezza per 3 km di larghezza, in parte ampliato artificialmente grazie ad una diga. Al centro del lago Pichola si trova il Lake Palace, un palazzo bianco che sembra sia in parte semi sommerso o che galleggi nelle verdi acque. Un tempo residenza estiva dei sovrani, oggi esclusivo e famoso in tutto il mondo hotel di lusso.

  • JODHPUR la porta sul deserto del Thar

La città blu, dominata dalla rossa fortezza di Mehrangarh, il tutto ai bordi del deserto del Thar, nell’India nord occidentale. La foto di 4ocima, scattata dalla fortezza, riprende la città vecchia di Jodhpur, nota anche come Porta del Thar o Città del sole.

  • JAIPUR la città rosa, gioiello del Rajastan – 416 km da Udaipur, tempo di percorrenza 8 ore

Pernottamento presso l’ Hotel Kanchan Deep. La città, capitale del Rajasthan e patrimonio Unesco, ha sempre avuto un rapporto speciale con il cielo: Sawai Jai Singh II, il maharaja che la fondò all’inizio del Settecento, era appassionato di astronomia. Incaricò l’architetto Vidyadhar Bhattacharya di riprodurre nel piano urbanistico la mappa hindu dell’universo. Ne nacque una griglia di nove quadrati, con palazzi e strade che, attraverso le loro proporzioni, rispettavano l’ordine celeste. Ordine che avrebbe donato felicità e benessere agli abitanti. E Jaipur, edificata in pianura lungo le vie carovaniere, divenne subito ricca e potente. Anche il nome è un inno alla felicità: significa “città della vittoria”: la battezzò così lo stesso Sawai Jai Singh II dopo aver sconfitto Aurangzeb, l’ultimo imperatore mogul.

  • AGRA

Il monumento conosciuto in tutto il mondo e Patrimonio dell’Umanità UNESCO, è senz’altro il Taj Mahal, che è diventato il simbolo non solo della città, ma di tutta l’India: questo imponente mausoleo moghul fu fatto erigere dall’imperatore Shah Jahan per ricordare l’amata moglie Mumtaz Mahal, morta di parto nel 1631; il Taj Mahal è diventato così anche un monumento all’amore eterno,un altro monumento simbolo di Agra, il Forte Rosso: situato sulle sponde del fiume Yamuna, che bagna la città l’imperdibile Moschea delle Perle, considerata una delle più belle di tutta l’India per le sue pareti in marmo bianco. Imperdibile è anche una visita al vivacissimo mercato di Agra, che con i suoi profumi, la sua confusione, i suoi prodotti tipici e i suoi colori è il centro nevralgico della vita cittadina: la sua vitalità vi conquisterà, ed inoltre qui potrete fare anche ottimi affari, specie sul pregiato artigianato locale.

  • DHELI

230 km da Agra, tempo di percorrenza circa 4 ore – Pernottamento all’ Hotel Sri Vinyak

Visita alla Casa di Ghandi e la Jasmid Mashid la seconda moschea più grande in Asia.

  • RISHIKESH

240 km da Dheli, tempo di percorrenza circa 5 ore – Pernottamento al Kriya Yoga Ashram / Ganga Vatika Boutique Guest House.

Yoga e meditazione: c’è un posto in India che è la capitale mondiale di queste due discipline, e si chiama Rishikesh. Appollaiata sulle prime pendici dell’Himalaya, questa cittadina ad alta intensità spirituale, incastonata fra i monti

  • DEVA PRAYAG

70 km da Rishikesh, tempo di percorrenza 2 ore – Ritorno a Risikesh, pernottamento.

Ritorno a Dheli. Pernottamento all’ Hotel Sri Vinak Hotel.

Tieniti aggiornato attraverso il nostro blog sul sito www.yogabus.in

Per maggiori informazioni scrivi a carola@vedaguru.com  o compila il form e ti contatteremo al più presto.