Corso di tabala, percussione indiana

 

 Corsi di  Tabala, la percussione indiana.

 

La Tabala è composta da due percussioni abbinate insieme per essere suonate contemporaneamente, per offrire due tipi di suoni diversi; uno dalla timbrica alta e legnosa, l’altra dal suono basso, più cavernoso. Le pelli di questo strumento, poggiano su dei contenitori simili a dei vasi. Il pezzo che si suona con la mano sinistra “bhayan”   (suono alto) è fatto in legno a differenza del pezzo che si suona con la mano destra “dhayan” (suono basso), è fatto in metallo o in coccio.

 

Le proprietà risanatrici del suono e della musica

La musica offre alla persona con blocchi e squilibri energetici e psicologici la possibilità di esprimere e percepire le proprie emozioni, di mostrare o comunicare i propri sentimenti o stati d’animo attraverso il linguaggio non- verbale.

 

“Tamburo che scandisci il battito del cuore di nostra Madre Terra, ricordaci costantemente chi ci ha messo al mondo. Il ritmo dell’unione, pulsazione di Fuoco, riflesso perfetto del nostro più intimo      desiderio”

(Jamie Sams)

Gli strumenti a percussione ci portano lontano nel tempo quando gli uomini insieme agli utensili della vita quotidiana, costruivano oggetti sonori per contattare il mondo invisibile, per celebrare divinità, per animare riti e feste, per propiziare piogge, raccolti, guarigioni, per accompagnare canti ed accendere danze.

E’ l’origine di quella che noi ora chiamiamo musica.

Toccare con mano un tamburo ci farà rivivere come per incanto questo respiro antico e magico dell’umanità suscitando il ritmo primordiale che pulsa dentro ognuno di noi!

CORSI TABALA (minimo 2 settimane)    clicca qui